mercoledì 20 giugno 2012

tartufo al cioccolato bianco

Si lo so che la foto lascia un bel po' a desiderare, ma vi garantisco che il gusto vi ripagherà della mia pecca e vi farà esclamare:
"ah però!!"
Questa è una ricetta semplicissima da fare, potete utilizzarla anche per fare dei bicchierini con del pan di spagna, se non avete gli stampi.
ingredienti per 6 tartufi:

  • 150 gr di meringa italiana
  • 150 gr di panna semi-montata
  • 100 gr di cioccolato bianco( io Venchi)
  • 50 gr di cioccolato fondente extra
  • cacao amaro per spolverare
a bagnomaria fate fondere i cioccolati separatamente.
Dividete sia la panna che la meringa in due parti, 100 e 50, poi incorporate delicatamente prima il cioccolato bianco tiepido ai 100 gr di panna semi-montata, poi, sempre mescolando dal basso verso l'alto, aggiungete 100 gr di meringa italiana.
Fate lo stesso procedimento con i 50 gr di panna e meringa.
Versate le due creme ottenute in due sac a poche e spremete per bene prima il composto bianco negli stampi, poi quello nero, posizionando il beccuccio della sac a poche dentro il composto bianco (come per riempire un krapfen).
trasferite i tartufi in freezer per almeno 12  ore.
Prima di servirli, sformateli delicatamente e passateli nel cacao amaro....
sentirete che delizia!!!

giovedì 14 giugno 2012

spaghetti zucchine zenzero e cozze

Cozze, cozze, cozze...così saporite, gustose, e sopratutto economiche! Occhio ovviamente alla qualità ed alla freschezza, perché, ahimè, se per caso vi capitasse di mangiare di poco fresche, credetemi, ve lo ricorderete a lungo!!!
ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di spaghetti
  • 1 kg di cozze
  • 2 zucchine
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 pezzetto di zenzero
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • olio EVO
mettere a bollire una pentola con abbondante acqua.
Nel frattempo, sciacquare le cozze sotto acqua corrente, eliminare il ciuffetto se presente.
In una padella mettete un filo d'olio ed uno spicchio d'aglio in camicia, aggiungete le cozze, un pizzico di peperoncino e mettete il coperchio.
Lasciate cuocere per 3-4 minuti, giusto il tempo che le cozze si aprino.
Scoperchiate, e sgusciate la metà delle cozze.
In un altra padella, mettete un filo d'olio, lo spicchio d'aglio in camicia ed un pezzetto di zenzero fresco.
Grattugiate le zucchine ed aggiungetele al soffritto e spadellate a fiamma viva.
Buttate la pasta, scolatela al dente, unitela alle zucchine, spadellate ed unite le cozze con il loro sughetto.
Se necessario, aggiungete u mestolo di acqua di cottura della pasta.
Prima di servire, spolverate con prezzemolo tritato e qualche pezzetto di peperoncino fresco....e buon appetito!

mercoledì 13 giugno 2012

Giardino di fragole

Tra il caldo afoso, il lavoro improvviso ed il godermi i primi mesi di vita matrimoniale ho tralasciato un po' il blog! Mi rendo conto solo ora che è passato più di un mese dal mio ultimo passaggio tra queste righe....
Il fatto è che ho sempre minuziosamente fotografato ogni piatto degno di nota, ma poi, quando mi trovavo a doverlo inserire, mi trovavo con altre mille cose a cui dare precedenza!
Comunque, bando alle ciance, ho deciso di rimettermi subito in carreggiata con una delizia del Pasticcere  Maestro Luca Montersino, la torta giardino di fragole.
Ora, non lasciatevi intimorire dalle lettere maiuscole, in realtà, se si ha un po' di dimestichezza e tanto entusiasmo è facile facile da realizzare...Pensate che la mia amica Gio' ne ha mangiati ben due pezzettoni dopo una cena luculliana!
Veniamo agli ingredienti per realizzare una torta per 8 persone, io utilizzo una teglia quadrata di 23 cm per lato.
Per la gelè:

  • 300 gr di yogurt intero
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di colla di pesce
  • 120 gr di destrosio
  • il succo di mezzo limone
per la mousse:
  • 350 gr di purea di fragole
  • 15 gr di colla di pesce
  • 350 gr di panna
  • 180 gr di meringa italiana
per la bagna:

  • 50 gr di acqua
  • 50 gr di zucchero liquido al 70%
  • 10 gr di limoncello
finitura:

  • 350 gr di pan di spagna
  • 150 gr di fragole
Preparazione:
Ammolliamo la colla di pesce per la gelè, in un pentolino, scaldiamo metà yogurt con lo zucchero ed il destrosio.
Se non troviamo il destrosio possiamo aggiungere altrettanto zucchero.
uniamo la colla di pesce strizzata, aggiungiamo il succo di limone e,quando la colla sarà ben sciolta, aggiungere lo yogurt freddo messo da parte.
Foderiamo lo stampo con della pellicola, disponiamo le fragole affettate sul fondo della teglia, in ordine casuale ed aggiungiamo delicatamente la gelè di yogurt, facendo in modo che le fragole non si sollevino.
Mettiamo la teglia in freezer per un ora.
Nel frattempo prepariamo la mousse scaldando una parte di purea di fragole e sciogliendoci la colla di pesce precedentemente ammollata.
uniamo la purea fredda e, mescolando dal basso verso l'alto incorporiamo la meringa italiana prima e la panna montata poi.
Completiamo il dolce colando col sac a poche, o con un mestolo delicatamente la mousse sopra la gelè, livelliamo ed aggiungiamo uno strato di un cm di pan di spagna.
Bagniamo con la bagna, ottenuta unendo i tre ingredienti.
Aggiungiamo un altro strato di mousse e completiamo con un ultimo strato di pan di spagna.
Copriamo con della pellicola  e mettiamo in freezer per una notte.
Il giorno in cui dobbiamo servire la torta, sformiamola, decoriamola lucidandola con della gelatina neutra( solo se la troviamo) e delle fragole fresche.
Aspettiamo almeno 10 ore(tenendola in frigo) prima di servirla, per permettere alla torta di scongelare perfettamente e fare in modo che i sapori si abbraccino!
E che delizia sia!!!!!!!