giovedì 21 novembre 2013

torta di mele e mandorle

Questa è una ricetta un po' insolita per una torta di mele.
Diciamo che ricorda un po' la apple pie americana.
Ho creato infatti un guscio con una pasta frolla molto morbida, poi ho aggiunto qualche cucchiaiata di crema pasticcera e delle mandorle tritate grossolanamente....risultato delizioso...a voi la ricetta:

  • 200 gr di farina
  • 100 gr di burro morbido
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 3-4 mele (io granny smith)
  • una manciata di mandorle
  • cannella in polvere
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 100 gr di crema pasticcera
in una scodella montiamo il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema bella liscia.
Aggiungiamo le uova, una per volta e quando si sarà formata una crema fluida uniamo la farina miscelata con bicarbonato e la vaniglia.
Otterremo un impasto molto friabile, formiamo una palla, copriamo con della pellicola e mettiamo in frigo per una mezz'ora.
Prendiamo le mele, tagliamole a dadini e saltiamole in padella con lo zucchero di canna e un cucchiaino di cannella.
Le mele non devono cuocere , ma solo ammorbidirsi.
Tritiamo grossolanamente le mandorle e aggiungiamole in padella con le mele.
Accendiamo il forno a 180° statico, prepariamo una teglia di 20-22 cm e foderiamola con uno strato di frolla spesso un centimetro.
Versiamo la crema pasticcera (in alternativa va bene anche della marmellata di albicocca o pesca) poi il composto di mele e mandorle.
Copriamo con un altro strato di frolla e ripieghiamo i bordi su se stessi...se avanza della pasta possiamo sbizzarrirci con le decorazioni.
A questo punto mettiamo la torta in forno per 30 minuti.
Già dopo 15 minuti cominceremo a sentire l'odore di cannella e vaniglia che si espande per casa....

Un consiglio: aspettate che sia fredda per toglierla dallo stampo, altrimenti si romperà tutta.
io la servo con una cucchiaiata di crema o della panna montata....che delizia!!!

Nessun commento: