giovedì 28 novembre 2013

crostata di crema e frutta

Con questa ricetta vi propongo un grande classico della cucina italiana, la crostata di frutta, sempre golosa e versatile questa ricetta si presta a tutte le stagioni ed è davvero facile da preparare.

ingredienti per una torta di 22 cm di diametro:

  • 200 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • scorza di limone 
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
per la crema:

  • 150 ml di latte intero
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchaio di farina
  • vaniglia
per decorare:

  • 300 gr di frutta a piacere
  • 50 gr di gelatina alimentare
per prima cosa prendiamo il burro, che deve essere morbido (quindi tiratelo fuori dal frigo un'ora prima o passatelo qualche secondo al microonde) e mescoliamolo con lo zucchero, creando una crema chiara e spumosa.
Aggiungiamo le uova, poco per volta, continuando sempre a mescolare, poi uniamo tutta insieme la farina con il lievito e la scorza di limone.
Si formerà subito un panetto molto morbido, che copriremo con pellicola e lasceremo riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Per la crema: portiamo a bollore il latte in un pentolino con la vaniglia.
Nel frattempo mescoliamo l'uovo con lo zucchero e, quando sarà bello spumoso, aggiungiamo la farina.
uniamo il latte, mescoliamo bene e mettiamo in pentola.
cuociamo a fuoco lento, sempre mescolando finché non si rassoda, poi copriamo con pellicola e lasciamo raffreddare.
Accendiamo il forno a 170°, stendiamo la frolla e rivestiamo una teglia di 22 cm, raffiliamo i bordi e mettiamola a cuocere per 30 minuti o finché non sarà dorata.
aspettiamo che intiepidisca, poi versiamo la crema tiepida, decoriamo con la frutta a piacere e poi lucidiamo con la gelatina(si trova sia pronta che in polvere da diluire).
quando la torta sarà ben fredda mettiamola qualche ora in frigo prima di servirla.
io con la pasta avanzata ho fatto anche delle piccole tartellette di frutta.



2 commenti:

roberto renna ha detto...

ciao frida!ho provato a farla a casa,davvero buonissima!!!grazie di allietarci le giornate con le tue stupende ricette,non smettere mai!!!!

privatechef ha detto...

Grazie Roberto, è un piacere leggere il tuo commento, spero tu mi segua ancora!