sabato 31 marzo 2012

bocconcini di spatola allo zafferano

Questa mattina al mercato ho preso una spatola bella grande, me la son fatta pulire e sfilettare dal santo pescivendolo,ormai quando mi vede mi riconosce da lontano per tutte le mie richieste!
Così, con la lisca, ho preparato un brodo ristretto, che userò per preparare un risotto, mentre con i filetti ecco cosa mi sono inventata:

  • i filetti di una spatola
  • 1 cucchiaio di farina
  • zafferano
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio d'oliva
  • 5-6 pomodorini
  • 2-3 foglie di nepitella
  • crostini di pane
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
ho preso i filetti, li ho salati, arrotolati su se stessi ed infilzati su degli stecconi di legno.
Li ho poi infarinati leggermente.
In una padella ho messo lo spicchio d'aglio tritato, la nepitella, ho fatto scaldare per 1 minuto e d ho aggiunto il pesce.
Ho sfumato con il vino bianco,l'ho fatto evaporare, ho girato i filetti, poi ho aggiunto lo zafferano sciolto in mezzo bicchiere d'acqua.
Ho fatto cuocere per 5 minuti ed ho aggiunto i pomodorini tagliati in 4 pezzi.
Ho messo il coperchio ed ho spento il fuoco.
ho servito con dei crostini caldi.

Nessun commento: