martedì 28 febbraio 2012

whoopies di san valentino

Da tempo ne sentivo parlare su tutti i blog di cucina d'oltreoceano, così, dopo che ho visto che alcune delle blogger che seguo ne erano rimaste entusiaste ho deciso di cimentarmi anche io nella moda del whoopies per capire bene di che cosa si tratta!!!!
Sarò sincera, il whoopie qui da noi esiste da almeno trent'anni in commercio, si chiama infatti yoyo....
Altro non è che un biscottone composto da due strati morbidosi, tipo muffin e farcito con le più svariate creme.
quello che vi presento oggi è la mia interpretazione del whoopie di joyofbaking, modificato (italianizzato) e farcito con una semplice crema pasticcera alla vaniglia.
ingredienti per 8 whoopies grandi o 15 piccoli:

  • 250gr di farina 00
  • 80gr di cacao amaro 
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 160 gr di burro morbido
  • 140 gr di zucchero
  • 60 ml di latte tiepido
  • 120ml di acqua tiepida
  • 1 uovo
  • 1 bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale
per la crema:

  • 500ml di latte intero
  • 5 tuorli
  • 25 gr di amido di mais
  • 80 gr di zucchero
procedimento:
Accendete il forno a 200°. in una scodella miscelate la farina con il lievito, il bicarbonato, il sale ed il cacao.
In un'altra scodella  montate il burro con lo zucchero, aggiungete la vaniglia, conservando il baccello per la crema.
Aggiungete l'uovo e quando è bene incorporato al burro aggiungete a filo il latte e l'acqua tiepida.
Mischiate le farine al composto liquido e stendete il composto a cucchiaiate, distanti 5 cm l'una dall'altra, su una teglia da forno imburrata.
infornateli, abbassate la temperatura a 190° a fateli cuocere per 10 minuti, cioè quando la superficie comincia a spaccarsi.
per la crema pasticcera mettiamo a bollire il latte con il baccello di vaniglia. a parte montiamo i tuorli con lo zucchero, fino a farli diventare bianchi e spumosi, aggiungere la maizena e, solo quando il latte bolle, tuffare il composto nel latte, senza mescolare.
Aspettate che si formino tanti piccoli crateri di vapore all'interno della massa di uovo, spegnete il fuoco, date una mescolata veloce con la frusta e la crema è pronta, senza grumi e senza fatica!!
Quando i whoopies saranno freddi, staccateli dalla teglia, farciteli con la crema ed accoppiateli.


Io li ho decorati con una ghiaccia ottenuta mescolando 1 albume con 2-3 gocce di limone e 70 gr di zucchero a velo.

Nessun commento: