giovedì 5 gennaio 2012

ortaggi al gratin di pesce

quest'anno abbiamo passato il natale soli soletti nella nostra casina siciliana, così in preparazione del tanto agognato ritorno a casa, mi trovavo a dover svuotare il frigo ed il freezer per poter staccare tutto(staremo via per un mese!).
Ecco quindi la prima di una serie di ricette che io chiamo"svuota-frigo", più che ricette sono idee, spunti per non buttare via nulla!
Così ecco cosa avevo stavolta da smaltire nel frigo:

  • 1 peperone
  • 2 zucchine
  • mezza scatoletta di tonno
  • qualche bastoncino di surimi
  • 2 fette di pane raffermo
  • una piccola quantità di albume avanzato 
  • un pezzettino di provola affumicata
  • 1 spicchio d'aglio e prezzemolo
  • sale e pepe
Ho deciso così di realizzare un gratin, in modo che una volta preparato, in 5 minuti, me ne sarei potuta dimenticare, per dedicarmi ai mille bagagli!
Procedimento:
divido il peperone in 4, ricavando così delle simil barchette.Taglio le zucchine in due pezzi per il lungo e le scavo con un cucchiaino, tenendo da parte la polpa. Salo il tutto e metto a testa in giù a sgocciolare finchè non preparo la farcia.
A questo punto prendo il pane, lo spezzetto con le mani, o col mixer se è troppo duro, in modo da ottenere una panura grossa, ci aggiungo il tonno sgocciolato, i surimi affettati, l'aglio ed il prezzemolo tritati e l'albume.Impasto per bene, aggiusto di sale e pepe e passo a riempire le verdure, già salate in precedenza.
Metto sulle verdure l'olio del tonno, solo se in olio d'oliva, ed una spolverata di pangrattato.
Poi via, tutto in forno a 180° per un ora, coperto con  dell'alluminio, poi a gratinare con solo funzione grill per 10 minuti.
Se volete prima di servire, mettete sopra una fettina di formaggio, io avevo scamorza, e lasciate altri 3-4 minuti a gratinare.
Questa ovviamente è solo un idea per recuperare ciò che avete in avanzo nel frigo, mio marito però, non sapendo di questo sotterfugio, le ha mangiate davvero di gusto, tanto che me le ha pure richieste!!!!

Nessun commento: