giovedì 24 novembre 2011

torta tiramisù

Di sicuro effetto e sempre gradito a tutti è il tiramisù! questa volta però lo propongo assemblato come una torta.
Quindi non la solita mattonella, ma un omaggio a riccioli di panna e cacao che lascerà di sicuro a bocca aperta  tutti i vostri commensali!
passiamo agli ingredienti per 8 persone:

  • 400 gr di savoiardi
  • 500 gr di mascarpone
  • 500 gr di panna fresca da montare
  • 6 gr di colla di pesce o 4 gr di agar agar(per i vegetariani)
  • 5 caffè fatti con la moka
  • 6 uova
  • 400 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di liquore al caffè
  • 50 gr di zucchero per la bagna
  • cacao amaro
  • 1 bacca di vaniglia
in un pentolino mettiamo 200 gr di zucchero e mezzo bicchiere d'acqua, portiamo a bollore, senza mescolare. Dobbiamo raggiungere una temperatura di 121°, quindi dobbiamo aspettare che si formino tante piccole bollicine tutte uguali.
Separiamo i tuorli dagli albumi, montiamoli e non appena lo zucchero è pronto, versiamolo nella ciotola, facendo attenzione a versarlo sulle pareti e non sull'uovo. facciamo montare fino a raffreddamento.
Prendiamo gli albumi e montiamoli con 100 gr di zucchero, prepariamo altri 100 gr di zucchero a 121° e versiamoli sulla meringa come per i tuorli; mescoliamo fino ad avere una meringa bella lucida.*
Ammolliamo la colla di pesce in acqua fredda.
Montiamo la panna con 3 cucchiai di zucchero e le bacche di vaniglia.
incorporiamo al tuorlo il mascarpone, metà della panna e metà della meringa.
Stemperiamo la gelatina in 2 cucchiai di caffè caldo e versiamone metà nella crema tiramisù e metà nella panna montata.
Prepariamo la bagna mescolando il caffè ristretto con il liquore e con lo zucchero, io ne metto sempre poco, o niente....
Montiamo la torta: prendiamo una scodella che abbia il fondo arrotondato, rivestiamolo con della pellicola e formiamo 3 strati alternando crema tiramisù, savoiardi  inzuppati e polvere di cacao. Terminiamo con i biscotti.
facciamo freddare il tutto in freezer.
3 ore prima di servire, sformate la torta, mettetela sul piatto di servizio e decoratela con tanti ciuffi di panna montata al caffè che avevamo preparato in precedenza... spolveriamo di cacao prima di portare in tavola e... preparatevi allo stupore dei commensali!!!!!


*QUESTO PROCEDIMENTO, UN PO' LUNGO E COMPLICATO SERVE PER STERILIZZARE L'UOVO. IO LO USO SEMPRE.
In alternativa, potete usare della crema pasticcera neutra, senza aromi, ma il risultato sarà differente....
oppure, usare l'uovo crudo, solo tuorli ben montati e magari un grammo di gelatina in più per far si che non si smonti il tutto.
BUON APPETITO!!!!!!!!!!!

Nessun commento: