mercoledì 26 ottobre 2011

zuppa mare e monti autunnale

Ingredienti per 2 persone:
200 gr di mix legumi e cereali biologici (www.italianfooddirect.it) 
1 patata 
200 gr di telline fresche 
Uno scalogno
Olio extra vergine di oliva
Rosmarino e alloro freschi
Sale
Pepe
200 gr di Pane raffermo al sesamo
Procedimento:
In una casseruola fare imbiondire lo scalogno tritato finemente con due cucchiai di
olio d’oliva, aggiungere il mix di legumi e cereali precedentemente ammollato per
una notte, la patata tagliata a dadini piccoli, un rametto di rosmarino, una foglia di
alloro, sale e pepe. Mescolare bene ed aggiungere mezzo litro di acqua bollente.
Incoperchiare e lasciare cuocere per un ora a foco dolce.
Quando la zuppa è pronta, mettere un padellino sul fuoco, quando è caldo, tuffarci le
telline e coprire con il coperchio per 2 minuti, il tempo necessario a farle aprire.
Impiattare in una fondina ed aggiungere sulla zuppa le telline calde con il loro
sughetto. A questo punto aggiungere un filo d’olio, una macinata di pepe al mulinello
e a piacere accompagnare il tutto con dei crostini di pane raffermo tostati per 5 minuti.
Questa ricetta la preparo sempre con l’arrivo dei primi freddi, è molto amata dalla mia
famiglia perché unisce sapori di montagna con quelli di mare.
Per preparare questo piatto ho speso all’incirca 5 euro, forse anche meno se si
considera che tutti abbiamo in casa patate olio ed odori freschi, e poi questo tipo di
legumi, si conserva bene in dispensa ben chiuso, quindi è un ottima soluzione per una
zuppa improvvisa, perché se non si vuole aggiungere le telline, è ottima anche così
oppure con dello speck saltato in padella o dei funghi porcini secchi aggiunti
 5 minuti prima di servire.

con questa ricetta partecipo al concorso di naturhouse "scopriti bravissima in cucina"

Nessun commento: