martedì 25 ottobre 2011

savoiardi di riso con ganache fondente alla cannella

Se c'è un biscotto al quale io davvero non riesco a dire di no, beh quello è il savoiardo, cosi soffice che ti si scioglie in bocca e cosi inzupposo e versatile.
Questa ricetta è ideale per chi, come il mio fidanzato ha diverse intolleranze tra cui il glutine e il lattosio, ed è frutto di vari tentativi,spulciati qua e la e sopratutto nei libri del santo maestro Montersino, alcuni riusciti bene ed altri disastrosi. Rappresenta secondo me però il giusto compromesso per chi come me, si sta avvicinando alla pasticceria passetto passetto e si spaventa ancora davanti alle lunghe lavorazioni!!
con questa dose escono all'incirca 60 biscotti:

  • 200 gr di albumi
  • 180 gr di tuorli
  • 200 gr di farina di riso gelatinizzata
  • 30 gr di farina di mais fine
  • 100 gr di fecola di patate
  • 50 gr di miele di acacia
  • 250 gr di zucchero semolato
  • zucchero a velo per spolverare
  • 1 bacca di vaniglia
  • 250 ml di panna di soia
  • 250 gr di cioccolato fondente nero
  • 1 stecca di cannella

procedimento:
scaldate gli albumi con lo zucchero semolato in una pentolina, fino a 45°, trasferiteli in planetaria e montateli a neve ferma.
montate anche i tuorli con il miele e le bacche di vaniglia.
Aggiungete la meringa ai tuorli montati, mescolando dal basso verso l'alto, e quando i composti saranno ben amalgamati, aggiungete le farine mescolate e setacciate,mescolando sempre con movimento rotatorio dal basso verso l'alto per non far smontare il composto.
trasferite il tutto su un sac a poche con una bocchetta larga e liscia e  formate tanti piccoli salsicciotti sulla teglia da forno. spolverizzateli con zucchero a velo ed infornateli a 200° per 7 minuti, valvola aperta.
Una volta cotti, fateli raffreddare per bene su una gratella.
per la ganache, facciamo scaldare in un pentolino la panna con la stecca di vaniglia, senza farla bollire. a fuoco spento, eliminiamo la stecche ed aggiungiamo il cioccolato grattugiato, si creerà una crema spalmabile.
spalmate ogni biscotto con una buona dose di ganache  ed uniteli due a due, fateli freddare e spolverate a piacere con zucchero a velo o cacao...BUON APPETITO.
Questa ricetta partecipa al contest:

1 commento:

Ann ha detto...

Il savoiardo con la farina di riso è da provare! Grazie per aver partecipato alla mia raccolta, è un piacere conoscerti. :)