giovedì 13 ottobre 2011

ROTOLINI ALLE PATATE E PESTO

questi rotolini li preparo sempre quando dobbiamo affrontare il viaggio di ritorno in traghetto, sopratutto perchè sono buoni tiepidi, ed ottimi se mangiati freddi il giorno dopo, così che si insaporiscano di più. E poi sono pratici, perchè stanno in un sacchettino, non si sbriciolano e sopratutto sono sfiziosi e spezza fame!
Ingredienti:

  • 300 gr di farina 00
  • 240 gr di acqua
  • 5-6 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino d'olio evo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 patate
  • 50 gr di pesto
  • 100 gr di pancetta a cubetti (facoltativa)
Procedimento:
in una bacinella sciogliere il lievito nell'acqua, aggiungere l'olio e a pioggia la farina, mescolare per un minuto ,aggiungere il sale,rimescolare e coprire la pastella ottenuta con della pellicola. mettere in frigo per 2 ore almeno.
trascorso il tempo necessario a far sviluppare i lieviti, prendete la pasta, spolverate la spianatoia con della semola, adagiateci l'impasto che sarà molto appiccicoso e ripiegate l'impasto su se stesso per almeno tre volte, rotolandolo bene nella semola, per farlo asciugare. risistemate il panetto nella ciotola , ricopritelo e rimettetelo a lievitare altre 2 ore in frigo.
pelate le patate e affettatele sottilmente con una mandolina.
Quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume stendetela il più sottile possibile con le mani sulla spianatoia, sarà molto elastica, quindi prendetela sempre delicatamente e dai bordi esterni.
Spennellate la sfoglia di pasta con il pesto ed adagiateci le patate, formando tante strisice veritcali e lasciando 1 cm tra una striscia e l'altra.Aggiungete la pancetta o stesa o a cubetti, oppure del tonno,(sono buoni anche solo con le patate).
Arrotolate la pasta e tagliate i rotolini dividendoli con il cm di pasta lasciato libero.
sistemateli su una teglia leggermente unta o in degli stampi per muffin, accendete il forno a 200° e quando sarà caldo infornateli per 20-25 min, dipende poi dal vostro forno.
quando sono dorati sono pronti.
Io spesso  non metto sale nemmeno nell'impasto, in quanto la sapidità della pancetta e del pesto, equilibrano tutto. Voi regolatevi a seconda degli ingredienti che scegliete.
I'importante secondo me è non mettere formaggio, che fuori frigo potrebbe irrancidire,così come la pancetta se rimane fuori dal rotolino.
Buon Appetito!!!!!!


Questa ricetta partecipa al contest Take Away di Dolci a go go

Nessun commento: