giovedì 11 agosto 2011

BRODETTO ALLA SAMBENEDETTESE

piatto della tradizione marinare, varia di famiglia in famiglia, all'inizio fu semplicemente preparato dai pescatori coi pesci della "muccigna" ovvero della ricompensa spettante a ciascun pescatore, poi man mano le varietà si sono raffinate, fino ad arrivare alle versione da ristorazione, conme la mia, che prevedono anche molluschi...
ricetta per 4 persone:

  • 4 triglie
  • 1 coda di rospo
  • 2 mazzoline piccole
  • 1 scorfano piccolo
  • 1 merluzzo
  • 1 razza
  • 1 gattuccio
  • 4 moscardini piccoli
  • 8 gamberoni
  • 200 grammi di vongole lupino
  • 500 grammi di cozze
  • 4 panocchie
  • 2 seppie
  • 2 peperoni a corno, uno rosso e uno giallo
  • 500 grammi di pomodori san marzano media maturazione
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 bicchiere di olio di oliva
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 bicchiere di acqua
  • sale e peperoncino
  • prezzemolo tritato
nonostante i molti ingredienti, la realizzazione di questo piatto è semplicissima, di solito, io lo servo come piatto unico, con dei crostini di pane abbrustolito, o con del cous cous semplice, cosparso dall'ottimo sughetto che le varietà di pesce creeranno.
mia mamma dice sempre che per fare un buon brodetto ci vogliono 13 pesci diversi, quindi, sta a voi trovare i 13 tipi di pesce che piu vi aggradano.
PREPARAZIONE:
prendete una padella larga, nella quale ci stiano tutti i pesci adagiati senza sovrapporli.
affettate la cipolla e il sedano, fateli soffriggere con l'olio di oliva.
affettate i peperoni a listarelle (più sono grandi e più tempo occorre per cuocerli)uniteli al soffritto.
incidete i pomodori, scottateli per 2 minuti in acqua bollente, tuffateli poi in acqua e ghiaccio.
pelateli ed eliminate semi e acqua di vegetazione,tagliateli a pezzi grossi e uniteli al brodetto.
aggiustate di sale e peperoncino e aggiungere un bicchiere d'acqua.
a questo punto possiamo cominciare a mettere i pesci, inserendo prima quelli più grandi, tralasciando da parte le panocchie, cozze e vongole, gamberi e merluzzo, che cuociono rapidamente.
fate cuocere per 20 minuti circa a fuoco lento, senza smuovere troppo i pesci, chè rischierebbero di rompersi.
A questo punto uniamo i restanti pesci, inseriamo cozze e vongole per ultime, sopra gli altri pesci, rimettiamo il coperchio e lasciamo cuocere per altri 10 minuti.
prepariamo quindi il bicchiere d'aceto, alziamo il fuoco, irroriamo il nostro brodetto con l'aceto, lasciamo sfumare per qualche minuto, insomma finche l'odore dell'aceto non ci da più molto fastidio(io ad esempio lo spengo subito).
cospargere di prezzemolo tritato e servire bollente!!! e buon appetito!!!!!!

Nessun commento: