martedì 14 giugno 2011

ferratelle abruzzesi

Stamattina mi sono alzata con la strana e solita voglia di fare dei dolci, e così, ragionando sul fatto che oggi è il mio giorno libero e quindi niente maxi cucina e super forno mi sono decisa a rispolverare il mio vecchio ferro per cialde, o ferratelle o neole o altri mille nomi... e cosi, dopo un attenta rivisitatina alla mia ricetta di sempre mi sono messa all'opera.
ecco la ricetta per 16 ferratelle:
2 uova medie
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di olio EVO
100 gr farina 00
2 cucchiaini di liquore a scelta(anice, limoncello, ecc)
impastare con cura tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, che si monta sulla frusta, scaldare il ferro sul fornello, versare l'impasto una cucchiaiata alla volta(la prima cialda si attacca sempre) lasciarlo cuocere 30 secondi per lato e poi rimuoverlo e lasciarlo raffreddare su una grata.
all'inizio le ferratelle possono sembrare molli, ma raffreddandosi, grazie allo zucchero, diventeranno belle croccanti e friabili... sono ottime così in purezza ma anche con macedonie, gelato e perchè no, spalmate di nutella e mascarpone!!!!!!
SLURP!!!!








Nessun commento: